Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Denuncia disservi su treni Ferrovie del Sud Est

L’Amministrazione Comunale si fa portavoce delle decine e decine di lamentele giunte da parte di cittadini, utenti del servizio ferroviario sulle tratte Lecce-Gagliano e Lecce-Gallipoli via Zollino, e scrive al Presidente della Giunta Regionale Michele Emiliano, all’Assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità della Regione Puglia Giovanni Giannini e al Commissario della società Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici s.r.l..

Dettagli della notizia

Nella lettera inviata dal Sindaco si evidenziano i gravissimi disagi che, ogni mattina e da diverse settimane, subiscono gli studenti residenti a Zollino e nei paesi limitrofi che dalla locale Stazione, nodo cruciale della rete FSE, prendono il treno per recarsi presso gli Istituti Superiori di Maglie, Galatina e altre città del sud salento. Il disservizio consiste in sensibili ritardi, dovuti principalmente alla insufficienza di vetture rispetto al numero di viaggiatori. Negli ultimi giorni, addirittura, si è verificata la soppressione di treni diretti a Gallipoli. Ciò costringe le famiglie ad accompagnare i figli a scuola con mezzi propri per evitare l’ingresso fuori orario, nonostante gli stessi siano titolari di regolari biglietti e abbonamenti spesso mensili e annuali. Per agli studenti è diventata quindi difficoltosa la normale frequenza alle lezioni con ricadute negative anche in termini di rendimento scolastico.

Peraltro analogo disservizio si verifica pure nel trasporto su ruote da Zollino verso l’Istituto Superiore di Martano.

Il Comune di Zollino ritiene tale situazione assolutamente intollerabile e chiede alla Società e alla Regione di adoperarsi al fine di eliminare la problematica e ripristinare immediatamente la regolarità del trasporto, fissando se occorre a stretto giro un incontro per discutere dell’incresciosa vicenda.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina