Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Conservare l'acqua

Il progetto di innovazione sociale In-Culture, in collaborazione con l'amministrazione comunale di Zollino, presenta il volume "Conservare l'acqua. Le Pozzelle di Zollino tra memoria storica e indagini scientifiche", realizzato nell'ambito del bando "Smart Cities and Communities and Social Innovation", finanziato dal Miur. La pubblicazione raccoglie gli studi condotti sui sistemi di raccolta di acqua piovana presenti a Zollino, elementi caratteristici dell’architettura rurale locale dal notevole valore identitario e simbolico: le Pozzelle di Pirro, le Pozzelle di Apigliano, le Cisterne di Masseria Gloria.

Dettagli della notizia

All'incontro prenderanno parte: Antonio Chiga (Sindaco di Zollino), Ivan Stomeo (Presidente Unione dei Comuni della Grecìa Salentina), Paola Durante e Sofia Giammaruco (Progetto In-Cul.Tu.Re.), Giovanni Quarta (IBAM-CNR di Lecce), Ivan Ferrari e Francesco Giuri (IBAM-CNR di Lecce), Giovanni Leucci (IBAM-CNR di Lecce), l’archeologa Barbara Vetrugno. Modera: Gabriele Miceli (Progetto In-Cul.Tu.Re.).

Al termine dell'incontro, la proiezione di "Acqua tra le pietre", un documentario “Luoghi e Visioni” realizzato da Meditfilm nel quale la cultura, la sapienza e i ricordi affiorano dai racconti delle persone che vivono le Pozzelle di Zollino.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina